MENNEKES nel mondo

MENNEKES

Spine e prese per settore minerario

Per l'uso quotidiano

In tutte le operazioni del settore minerario vengono utilizzati diversi tipi di connettori. Devono essere in grado di resistere costantemente allo sporco, alla polvere, all'acqua e a notevoli sollecitazioni meccaniche, soprattutto sotto terra. L'alta qualità e la lunga durata sono quindi essenziali, poiché qualsiasi interruzione causata da una perdita di energia può rapidamente comportare enormi costi. MENNEKES fornisce sia soluzioni mobili di connettori a innesto che connessioni a parete progettate e realizzate in modo ottimale per resistere alle impegnative condizioni tipiche del settore minerario.

Ad esempio, i nostri ingressi e le spine e i connettori da 63 A e 125 A della famiglia PowerTOP® Xtra integrano un portacontatti altamente resistente al calore e contatti nichelati. Ciò assicura connessioni affidabili e un'elevata resistenza, anche in atmosfere aggressive. Le nostre connessioni a parete con blocco DUO offrono anche un'eccezionale facilità d'uso in una struttura robusta. Le viti di contatto sono tutte raggiungibili dalla parte anteriore e possono essere inserite o rimosse solo quando non c'è corrente.

I nostri prodotti sono anche disponibili con grado di protezione IP 44 e IP 67. Tutte le spine e le prese da 63 A e 125 A sono dotati di X-CONTACT®, la nuova tecnologia dei manicotti MENNEKES che riduce lo sforzo richiesto per l'inserimento e la rimozione fino al 50%.

Per esigenze speciali

MENNEKES offre anche una serie ad alta resistenza per correnti nominali fino a 200 A, 250 A e 400 A e tensioni nominali fino a 1.000 V. In queste versioni per correnti elevate i contatti sono placcati in argento per una conduttività elettrica e una protezione dalla corrosione superiori. Nelle versioni da 250 A e 400 A, le parti di contatto danneggiate possono essere sostituite dalla parte anteriore, quindi non è necessario scollegare il conduttore.

La struttura delle connessioni a parete subisce sollecitazioni particolarmente elevate nelle miniere, quindi i materiali devono essere robusti. MENNEKES impiega una plastica altamente resistente agli agenti chimici, utilizzata in ambienti aggressivi. La presa per montaggio superficiale DUO in plastica altamente resistente agli agenti chimici fino a 500 V è quindi particolarmente adatta all'uso in ambienti sotterranei. Sono inclusi di base contatti nichelati altamente resistenti al calore, che aumentano la durata nelle applicazioni minerarie.

PowerTOP® Xtra da 63 A e 125 A

Presa per montaggio superficiale DUO

Spine e connettori per correnti elevate

Presa per montaggio superficiale DUO AMELAN®

  • impugnature antiscivolo gommate
  • terminali a telaio
  • portacontatti altamente resistente al calore
  • contatti nichelati
  • classe di protezione IP 67
  • commutata; blocco meccanico
  • lucchettabile
  • il dispositivo di arresto mantiene l'anello a baionetta in posizione durante l'apertura per una chiusura senza sforzo
  • guarnizioni della struttura in schiuma per una maggiore sicurezza: senza silicone, CFC e alogeni
  • 200-400 A
  • contatti con rivestimento protettivo
  • qualità robusta e lunga durata
  • altamente affidabile
  • prese per montaggio superficiale con bloccaggio meccanico o elettrico
  • X-CONTACT®
  • altamente resistente agli agenti chimici
  • portacontatti altamente resistenti al calore e contatti nichelati
  • blocco disinseribile meccanicamente